25
luglio 2015

Valeria Zannoni

Conosco Giovanna Ventura da troppi anni per stare a dire quanti, e siamo sempre state molto…”complementari”!
Una (lei) salutista istintiva, attenta, moderata, equilibrata, che da’ importanza alla salute del proprio corpo e della propria mente, che si nutre in modo “giusto” e si allena perche’ adora farlo.

L’altra (io)che fumava fino a quando non ha iniziato a riprodursi, che ha sempre mangiato di tutto e di più, e che fino ai 30 anni non ingrassava di un etto qualsiasi cosa ingurgitasse e anche se non muoveva un arto.
Negli anni, per i motivi che molti di voi immaginano, con il tatto che la contraddistingue e grazie all’amicizia che ci lega, ha provato a lanciarmi diversi ami con cui provare a pescare un po’ di saggezza, ma chissà come, non li ho mai colti davvero.
Dopo la prima figlia (e dopo essere riuscita a farmi venire un inzio di diabete gravidico da quanto malamente ho mangiato), i chili presi non andavano più giù, cosi’ mi son fatta aiutare a riorganizzare il mio approccio al cibo e ho ricevuto il primo allenamento da fare a distanza, su cui farle meticolosamente report ogni settimana.
E sono ritornata in forma giusto giusto per la seconda gravidanza.
Ho mangiato meno schifezze e sono stata più brava, ma anche stavolta sono scivolata e mi sono rifatta dopo.
La gioia del figlio, il cibo dolce come migliore alleato nei momenti di grande fatica…le merende, le torte, il pane fatto in casa per la prima figlia…la vita stressante…. tutto ha fatto si’ che io non riuscissi a buttar giù più un kg dopo averne persi la maggior parte…ma non tutti.
E ancora una volta ho alzato il telefono per chiamare la Gio.
..E Santa Gio mi ha fatto in video conferenza un piano di lavoro programmato in palestra (capendo che non ero mentalmente pronta per affrontare restrizioni a tavola) e mi ha fatto rimettere in sesto…più tonica, più soda, anche se ancora in lieve sovrappeso. Grazie Gio!
Finisce l’estate, la vita riprende e il mio peso comunque non si muove.
Mesi dopo supero quei chili e la chiamo chiedendole ancora una volta di pensare a me.
Ancora una volta si cala nei miei panni (che sono proprio solo miei), indossa la mia testa e decide per un’ altra strada ancora: mi fa semplicemnte tenere un diario quello che metto in bocca ogni giorno; questa mossa vincente basta per farmi ma capire semplicemente perche non dimagrirò mai, e che così facendo acquisterò 1 kg FISSO ogni paio d’anni e a 50 anni sarò una balena!
Tac, scatta la magia, inizio ad essere consapevole del cibo, e solo facendo così inizio a calare di peso: ha lavorato sulla mia testa per arrivare al mio corpo!
…e la 3° magia della Giò è compiuta.
Ciò che trovo insuperabile è la sua qualità di entrarti dentro silenziosamente e trattarti esattamente come vuoi essere trattato, ma farti fare esattamente ciò che è buono per te senza percorsi drammatici, insormontabili, troppo faticosi, se non è quello che vuoi, ma sempre con lei a fianco pronta a farti una battuta e a chiederti – come sta “Lorella”? …perché comunque………….. sa benissimo che, per quanto tu sia brava, ogni tanto, vai a trovare la tua vecchia e cara amica Nutella ! 🙂 La Gio infatti aiuta gli “umani” a migliorarsi, e si ricorda bene che non diventano “alieni” 😛

Valeria Zannoni (atleta, fotografa, insegnante, mamma)

Share this...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest
Nessun Commento

I commenti sono chiusi.