04
febbraio 2019

Hai ancora lo slancio dell’inizio?

(tempo di lettura: 6 minuti)

Stai tenendo fede ai buoni propositi dell’anno nuovo? C’è ancora slancio? Oppure dopo un mese di allenamento e dieta sei di nuovo allo sbando? 

Sei sei un ricominciatore o una ricominciatrice seriale, come spiego in QUESTO ARTICOLO,  è probabile che a distanza di poche settimane dal tuo “nuovo inizio” tutto si sia già spento: entusiasmo, motivazione e azione. Mentre se sei un “diesel ad innesco lento” è possibile che tu non abbia (ancora) raggiunto il tuo punto di rottura: quel momento in cui devi dire “Basta!” perché la sofferenza ti sta schiacciando.

Vieni a capire che differenza c’è!

 

Cos’è più difficile per te? Iniziare o continuare?

INIZIARE

Iniziare qualcosa di nuovo significa staccarsi da ciò che per noi rappresenta la sicurezzaAnche se ci stiamo male, la condizione che viviamo ogni giorno è una sicurezza. Diventa una condizione da cui allontanarci solo quando stiamo finalmente così male da doverci staccare per ritrovare energia vitale.

Chi inizia ad allenarsi arriva spesso a fare questo passo perché ha problemi di salute, magari accompagnati a sofferenza e dolore fisico.

Queste condizioni sono più forti del piacere di rimanere spalmati sul divano o di dormire fino a tardi, e spingono chi le vive a fare cose lontane dalla propria abitudine.

CONTINUARE

Poi c’è il passo successivo: continuareAppena la sofferenza che ci spinge via da un contesto noto si attenua, si fa più forte la sofferenza del vivere nuove abitudini come penalizzanti e restrittive.

Quanto costa al nostro cervello stare lontani dal divano o dal letto, ora che abbiamo meno mal di schiena e gli esami del sangue mostrano valori meno alterati?

Costa molto più di un mese fa, o 2 mesi fa, quando il mal di schiena era potente e le minacce del medico più severe.

Come far pagare al cervello un prezzo più basso?

Come si fa a sentire le nuove abitudini come doni invece che privazioni?

Come si conserva lo slancio che ti ha portato via dal divano e attenuato il mal di schiena?

Come si trova il “drive” per diminuire la spesa di energia emotiva?

Si vive a fondo ogni attimo della nuova vita e si guarda avanti. Il modo in cui descrivi al tuo cervello ciò che stai facendo e ciò che stia vivendo determina la sofferenza o la gioia di ciò che hai scelto.

Smettere di fumare e vivere ogni istante pensando a quante ore sono che non fumi rende quella scelta un’amputazione. MA smettere di fumare e ascoltare la pienezza dei polmoni che si espandono ad ogni respiro o la ritrovata capacità di fare le scale senza fiatone rende quella scelta un regalo irrinunciabile.

 

Focus su di te

Hai ancora lo slancio dell’inizio? O sei nel gruppo di persone che partono in quarta, dicono di volersi allenare tutti i giorni e voler dimagrire 15 kg in un mese, per poi mollare tutto non appena la bilancia si smuove di 3 kg e il tuo aspetto ti sembra “già” cambiato? 

Stai ascoltando il tuo corpo che cambia?

Senti l’energia che cresce e che ti rende una persona diversa e migliore da quella che stava spalmata sul divano?

Se non lo stai facendo, inizia a farlo. Tieni traccia di tutto ciò che fai: usa un semplice quaderno oppure strumenti studiati apposta per questo, come la mia AGENDA PLAN WITH BRAIN, planner in cui ogni settimana è tracciata per avere come focus te, i tuoi obiettivi di salute e bellezza, le tue emozioni e le tue azioni.

Che vantaggi ti porta tenere traccia di ciò che fai?

Infiniti! Ne passo in rassegna con te alcuni ma potrei scrivere per ore!

  1. elencare le azioni che hai svolto per raggiungere un obiettivo ti permette di discriminare: individuare cosa ha funzionato, e ripeterlo, e cosa non ha funzionato, e cambiarlo!
  2. fissare in agenda i tuoi appuntamenti con lo sport trasforma “semplici allenamenti” in spazi blindati che riguardano solo te.  Per questo, nel tuo cervello, avranno priorità tanto quanto “doveri” che reputi tali solo perché collegati ad un impegno preso con una terza parte (cliente – datore di lavoro – ecc).
  3. leggere e constare che hai FATTO cose utili alla tua trasformazione accrescerà la tua autostima. Ti renderai conto che tanto immenso potere sulla tua vita e questo alimenterà la tua motivazione. Se l’argomento dell’autostima ti interessa, non perderti la mia trilogia sull’argomento: comincia da QUESTO ARTICOLO.
  4. come fantastico corollario del punto 4, se la tua motivazione viene alimentata dalla constatazione di progressi (non solo fisici ma pure comportamentali), il famoso slancio non solo resterà, bensì aumenterà notevolmente! Il 90% delle persone che perdono lo slancio dell’inizio hanno aspettative sbagliate: troppo grandi, troppo legate a parametri che cambiano con tempi diversi da quelli ritenuti “normali”, troppo faticosi. Tenere d’occhio  il numero sulla bilancia  è importante, ma rendersi conto di aver fatto scelte alimentari giuste per 28 giorni di fila aiuta a saper aspettare che quel numero cali con maggior pazienza e lungimiranza.
  5. esaminare tutto ciò che fai, ogni settimana, ti permette di darti un voto “riassuntivo”. Avere una visione globale di come stai procedendo ti porta a responsabilizzarti e a sentirti la ragione dei tuoi successi o dei tuoi fallimenti. Più questo accade, più la propensione a cercare solo i successi aumenta 😉

Iniziare è un passo. Ma continuare è la chiave. Usa tutti gli strumenti che sono in tuo possesso per fare il salto che ti serve per cambiare davvero, in modo stabile e duraturo.

 
 
Se ti senti pronta/o per cambiare, e raggiungere l’equilibro psicofisico che da sempre ricerchi,
rivolgiti a chi ha già ottenuto risultati concreti,
sia su di sè che su tantissime altre persone.
Io posso aiutarti.
Contattami compilando il form qui sotto!
oppure scrivi a
giovannaventura@giovannaventura.com

Il tuo nome *

Il tuo indirizzo email *

Il tuo numero di telefono (facoltativo)

Oggetto

Messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy policy.

 
PER TE SUL MIO BLOG:

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo subito! Nella sezione Allenamento, troverai altre informazioni con cui arricchire le tue conoscenze!

Se senti che è arrivato anche il momento per cambiare, nella sezione Motivazione potrai trovare altre letture interessanti 😉

Se vuoi iniziare a muoverti, anche senza una palestra o attrezzi a tua disposizione, dai un’occhiata alla sezioni No excuses workouts!

Infine, se vuoi idee per un’alimentazione ricca e appagante, che diventi parte di uno stile di vita sostenibile, dai un’occhiata a G(i)usto Con Gusto 😉

 
SEI MAMMA? GUARDA IL MIO SITO DEDICATO AL MONDO DELLA MATERNITA’, fitmominaction.com :

Fitmominaction è un programma di allenamento e crescita personale, è la tua chiave per diventare la donna e la mamma che vuoi essere.

 
CERCAMI SU FACEBOOK E INSTAGRAM:

 ‪#‎fitmom‬ ‪#‎fitmominaction‬ ‪#‎beyourbestforgettherest‬ ‪#‎trainwithbrain‬ #yesyoucan

 
TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SUBITO!

Share this...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest
Contrassegnati con: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *