26
novembre 2018

Come prepararsi per gli sport invernali

(tempo di lettura: 5′)

Forse anche tu stai pregustando l’idea delle vacanze sulla neve e degli sport invernali che farai a breve. Immagino che negli ultimi 2 mesi ci sia stata una precisa preparazione atletica per arrivare pronti e guizzanti agli sci, allo snowboard e al telemark, vero??? Dimmi di sì!

Uhm, se invece fai parte del gruppo “eh ma tanto in 3 giorni poi mi metto in sesto”, ti consiglio di non perderti il MIO ARTICOLO con video sul blog di Vitaminstore.

Ti spiego perché è pericoloso sottovalutare l’importanza della preparazione atletica specifica per ogni sport e ti dò anche un’altra chance: il video che troverai (e che puoi trovare direttamente QUI, sul mio canale You Tube) ti permetterà di prepararti ovunque tu sia. Nessuna scusa quindi: quest’anno potrai solcare le piste senza paura degli infortuni e partire subito si slancio!

 

Skater jumps, posizione di arrivo.

 
A CHI PUÒ ESSERE UTILE QUESTO WORKOUT
  • a chi vuole iniziare a sciare, fare snowboard, pattinaggio su ghiaccio ecc;
  • a chi a chi è già un amante degli sport invernali e deve prepararsi in modo specifico;
  • a chi presenta dei punti deboli da tenere sotto controllo
    • legamenti lassi/infortunati
    • anche/ginocchia/caviglie molto usurate dallo sport e/o da problematiche artrosiche
    • postura viziata dalla vita sedentaria (“gobba”, “schiena piatta”, ecc.)
    • muscoli di gambe e glutei ipotonici a causa di vita e lavoro sedentari (“sedere piatto”, “cosce molli/deboli”)
  • a chi pensa di aver poco tempo per prepararsi allo sport e per allenarsi in generale.
 
OBIETTIVI DELL’ ALLENAMENTO:
  1. forza funzionale – la capacità di fare gesti composti ed efficaci nella vita quotidiana e in ogni sport specifico;
  2. forza esplosiva – la capacità di fare gesti rapidi e potenti conservando la corretta esecuzione;
  3. potenziamento muscolare della parte inferiore del corpo e del core;
  4. stimolazione della propriocezione e dell’equilibrio;
  5. rafforzamento di tendini e legamenti degli arti inferiori.
 
 INGREDIENTI DEL TUO SUCCESSO:
  1. il tuo corpo
  2. uno spazio di circa 2mx1m

 

TEMPO STIMATO PER TUTTO IL WORKOUT

20-40′ a seconda del numero di set effettuati.

 

ECCO IL VIDEO!

Buon allenamento!

“Be your best, forget the rest!”

 

Vuoi cambiare vita? Vuoi un allenamento tagliato su di te?
Io posso aiutarti e crearlo!
Contattami subito compilando il modulo qui sotto
o scrivendomi a giovannaventura@giovannaventura.com

Il tuo nome *

Il tuo indirizzo email *

Il tuo numero di telefono (facoltativo)

Oggetto

Messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy policy.

 

PER TE SUL MIO BLOG: 

Se hai trovato  utile questo allenamento, possono interessarti anche queste sezioni del mio blog: 

Allenamento destinata a tecnici e a chi desidera informarsi.

No Excuses Workouts dedicata a chi cerca ispirazione per non saltare allenamenti.

Joint mobility dedicata a routine specifiche per la mobilità specifica o globale del corpo.

 

CERCAMI SU FACEBOOK E INSTAGRAM: 

 ‪#‎fitmom‬ ‪#‎fitmominaction‬ ‪#‎beyourbestforgettherest‬ ‪#‎trainwithbrain‬

 

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SUBITO!
Share this...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest
Contrassegnati con: , , , , , , , , , , , , , , , ,
Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *