25
luglio 2015

Claudia Corriero

“Train with brain” è davvero la sintesi perfetta del lavoro della “Gio”.
Ovviamente per l’impegno professionale che lei riserva ad ogni “atleta”, ragionando minuziosamente sulla singola scheda di allenamento, sul singolo esercizio, sulla esatta successione degli esercizi, sulla perfetta gestione del cibo abbinata all’allenamento.

I programmi che propone non sono mai superficiali o standardizzati, ma sono il frutto di un lavoro che cerca sempre di coniugare l’efficacia delle regole del comportamento sportivo e alimentare, all’interpretazione della tua soggettività, del tuo stile di vita, e persino del tuo carattere.
Lei stessa cambia nel suo atteggiamento, a seconda di ciò che è meglio in quel momento per te: sa essere comprensiva e indulgente, quando sente che ne hai bisogno, ma anche rigida quando è realmente necessario.
Spesso dice quello che non vorresti sentire, ti mette davanti agli occhi le tue debolezze ma sempre dandoti gli strumenti per poterle superare.
Questo porta a vivere il percorso con la Gio come una vera e propria “palestra di vita”, che non si limita a cambiare il tuo aspetto esteriore, ma ti infonde sicurezza e consapevolezza di quello che stai facendo e inevitabilmente riesce a migliorare tutto il tuo stato di “salute interiore”.
Nel mio caso, benchè sia sempre stata normopeso, avendo una corporatura piuttosto minuta, sentivo la necessità di liberarmi di 4/5 kg che mi “appesantivano”.
Anche se apparentemente il cambiamento da ottenere non era “stravolgente”, comunque non è stato un percorso facile.
Ho ottenuto il miglioramento che volevo, e riesco tutt’ora a mantenerlo, nonostante le difficoltà che inevitabilmente si devono affrontare.
Che erano soprattutto legate alle mie rigidità mentali, ai limiti che io stessa mi ponevo e alla convinzione sbagliatissima di non POTER cambiare le mie abitudini.
La chiave del mio successo è stata la fiducia in Giovanna, la curiosità di approfondire il perché di ogni esercizio e di ogni proposta, e soprattutto la voglia di impegnarmi per migliorare la mia salute e il mio stato fisico.
Gli effetti “collaterali” del percorso con Giovanna, che va avanti da due anni: una gastrite che permaneva da mesi e che si è risolta quasi immediatamente; dolori alle ginocchia e alla cervicale di cui ho sempre sofferto e che sono letteralmente spariti; non ultima, alla fine di ogni allenamento, la profonda e vera soddisfazione che parte dai muscoli attivi e tonici, e che diventa un benessere totale.

Claudia Corriero (atleta, fashion creator)

Share this...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest
Nessun Commento

I commenti sono chiusi.